«La Gazzetta di Firenze», 5 novembre