in «Il Sole 24 ore», Milano, 4 febbraio