in «II Giornale», Milano, 8 ottobre