in «Il Tirreno», Prato, 3 giugno