in «Gazzetta del Sud», Cosenza, 19 maggio